finanziamenti start up

Finanziamenti start up agevolati: 6+1 opportunità durante il Covid-19

Durante l’emergenza Coronavirus, ogni imprenditore ha avuto la necessità di ripensare alla propria azienda per reagire alla crisi.

Le startup innovative in questo momento sono fondamentali per trovare nuove soluzioni a nuovi problemi.

Per sostenere le aziende, lo Stato ha adattato dei meccanismi, avviando dei meccanismi di finanziamenti start up per sopperire alla condizione di emergenza, facilitando le procedure per ottenere liquidità.

Ecco quindi 6 opportunità tra finanziamenti start up e credito d’imposta, più una possibilità proveniente dalla Comunità Europea.

Bando Smart&Start di Invitalia

Bando Smart&Start di Invitalia: 95 milioni per le startup ad alto contenuto tecnologico

Nei precedenti articoli abbiamo parlato di Wellness Pizza: la pizza diventa light e delle 20 call per startup e bandi a fondo. Oggi parliamo di un argomento molto interessante legato ai finanziamenti di nuove idee imprenditoriali.

Di cosa stiamo parlando?

Scopri il bando Smart&Start di Invitalia, 95 milioni di euro per le start up ad alto contenuto tecnologico: ecco di cosa si tratta

Finanziamenti europei

L’Italia paese fertile per i finanziamenti europei: ecco cosa devi sapere

Finanziamenti europei, tutte le novità del nostro paese e tutto quello che devi assolutamente sapere sull’Italia.

La volta scorsa abbiamo parlato dei finanziamenti europei e sui bandi ai quali si può fare domanda. 

Oggi il nostro focus si incentrerà sui passi in avanti che l’Italia sta facendo in tema di bandi europei.

Spesso accade che i finanziamenti europei siano un risultato irraggiungibile, con questo articolo ti vogliamo dimostrare che anche l’impossibile è raggiungibile.

Abbiamo raccolto per te i dati per chiarirti quali sono i dati in tema di finanziamenti e ti ricordiamo i bandi ai quali puoi partecipare con la tua startup.

Ti consiglio di leggere tutto l’articolo per capire come si sta evolvendo la situazione e le possibilità che ci sono per il tuo business.

 

Finanziamenti europei: ecco quali sono le agevolazioni

L’universo delle agevolazioni europee è decisamente variegato, come dimostra il lungo elenco di settori sui quali si concentrano bandi e risorse dell’Ue.

Programmi come Horizon 2020, concentrato su ricerca e innovazione, o come Life, dedicato al contrasto dei cambiamenti climatici, creano un contesto frammentato e altamente competitivo, poiché molti progetti di startup stanno avendo una particolare risonanza in tutti paesi dell’UE.

Si può quindi affermare che il target dei fondi UE è stato nel complesso raggiunto.

Dagli ultimi dati del Sole24Ore, non tutti sanno che l’Italia è oggi al quarto posto in Europa per volume complessivo di spese certificate, dopo Polonia, Germania e Francia.

Quindi dagli ultimi bilanci l’Italia ha acquisito notevole autorevolezza, anche grazie alla politica di coesione che unisce cittadini, imprese e territori.

Ma gli incentivi dei finanziamenti europei vengono realmente utilizzati?

Anche se questi trend positivi sembrano far tirare un sospiro di sollievo, in realtà l’Italia rimane al quartultimo posto in Europa come percentuale di utilizzo degli incentivi europei.

La legge di bilancio lascia qualche dubbio. Per esempio gli investimenti al Sud vanno esattamente nella direzione opposta a quella prevista, remando contro l’assorbimento dei fondi europei. Le possibilità ci sono, l’Italia deve solo decidere di entrare al 100% nell’ottica di promuovere i propri progetti.

 

Finanziamenti europei: ecco cosa devi sapere

Se sei una startup legata all’ambiente e innovativa leggi quello che ti stiamo per dire…

Non puoi perdere il programma LIFE. Il programma LIFE, approvato dalla Commissione Europea, continua ad investire in progetti che migliorano la nostra qualità della vita, il nostro ambiente e la natura.

Secondo Karmenu Vella, Commissario all’Ambiente, agli affari marittimi e alla pesca: “Il programma LIFE continua ad investire in progetti che migliorano la nostra qualità della vita, il nostro ambiente e la natura.”

Natura, qualità della vita e ambiente verso un futuro più sostenibile a zero emissioni sono i concetti fondamentali di un programma già esistente dal 1992. Il programma LIFE ha cofinanziato moltissimi progetti nell’UE e nei paesi terzi, erogando più di 4,2 miliardi di euro per la protezione di clima e ambiente. Non perdere la tua opportunità!

Per saperne di più: https://ec.europa.eu/easme/en/life

Come la precedente volta ti ricordiamo anche gli incentivi europei 2014-2020:

-Il programma Horizon 2020 unisce tutti i finanziamenti europei in ambito di ricerca e innovazione. Se sei una startup che punta ad uno specifico settore è il programma che fa per te.

Il programma, che ha una dotazione di quasi 80 miliardi, premia le startup con caratteristiche tecnologiche e innovative, che puntano all’ efficienza energetica, ma anche alla salute, inclusione sociale e all’agricoltura sostenibile (molto simile a Life in questo senso). Se ti rispecchi in questa visione puoi accedere ai finanziamenti offerti. Per scoprire il programma clicca: https://ec.europa.eu/programmes/horizon2020/

-Ti ricordiamo anche Sme Instrument: è una novità del programma Horizon ed indicata per le startup e PMI innovative con una forte propensione alla sostenibilità, scalabilità e internazionalizzazione.

Per maggiori informazioni: https://ec.europa.eu/programmes/horizon2020/en/h2020-section/sme-instrument

-Non dimenticare Europrogettazione! COSME (acronimo di COmpetitiveness of enterprises and Small and Medium-sized Enterprises) è il programma dell’UE per la competitività delle imprese per il periodo 2014-2020. Si propone di promuovere l’imprenditoria innovativa (e non solo) in Europa, con particolare riferimento alle piccole e medie imprese, che costituiscono la vera spinta della comunità europea in ambito economico. Il programma nasce per rafforzare la competitività e la sostenibilità delle imprese europee, facilitando l’accesso ai finanziamenti attraverso lo strumento di garanzia sui prestiti e lo strumento di capitale proprio per puntare alla crescita. Il Cosme può finanziarie tra il 60% e il 95% dei costi ammissibili del progetto.

Per saperne di più: http://www.guidaeuroprogettazione.eu/

Se vuoi strutturare la migliore strategia per la raccolta fondi, richiedi il supporto di Massimo Ciaglia, tra gli startup coach e mentor più richiesti